Invia messaggio
Notizie
Casa > Notizie > Notizie della società circa Diagnosi clinica e cura fisiologica del cancro alla vescica.

Diagnosi clinica e cura fisiologica del cancro alla vescica.

2024-05-17

Ultime notizie della società circa Diagnosi clinica e cura fisiologica del cancro alla vescica.

Panoramica sul cancro alla vescica

 

Il cancro della vescica si riferisce a un tumore maligno che si verifica sulla mucosa della vescica.È il tumore maligno più comune del sistema urinario e uno dei dieci tumori più comuni nel corpo.Rappresenta il primo posto nell'incidenza dei tumori urogenitali in Cina, e la sua incidenza in Occidente è seconda solo al cancro alla prostata, al secondo posto.Nel 2012, l’incidenza del cancro della vescica nell’area nazionale di registrazione dei tumori è stata di 6,61/100.000, classificandosi al nono posto nell’incidenza dei tumori maligni.Il cancro alla vescica può verificarsi a qualsiasi età, anche nei bambini.La sua incidenza aumenta con l'età e l'età ad alta incidenza è compresa tra 50 e 70 anni.L’incidenza del cancro alla vescica negli uomini è 3-4 volte quella delle donne.In passato l'epitelio della mucosa vescicale veniva chiamato cellule di transizione.Nel 1998, l'OMS e la Società Internazionale di Patologia Urologica hanno raccomandato congiuntamente l'uso del termine uroteliale invece di cellule di transizione per distinguerlo dall'epitelio di transizione nella cavità nasale e nelle ovaie, rendendo uroteliale un termine proprietario per il sistema urinario.Nella “Patologia e genetica del sistema urinario e degli organi riproduttivi maschili” dell’OMS del 2004, la classificazione istologica dei tumori del sistema urinario comprende il carcinoma uroteliale della vescica, il carcinoma a cellule squamose della vescica, l’adenocarcinoma della vescica e altri tumori rari includono il carcinoma a cellule chiare della vescica, il carcinoma a piccole cellule della vescica carcinoma, carcinoma vescicale.Il più comune è il carcinoma uroteliale della vescica, che rappresenta oltre il 90% del numero totale di pazienti affetti da cancro della vescica.Di solito, il cancro della vescica si riferisce al carcinoma uroteliale della vescica, precedentemente chiamato carcinoma a cellule transizionali della vescica.

ultime notizie sull'azienda Diagnosi clinica e cura fisiologica del cancro alla vescica.  0

Cause del cancro alla vescica

 

La causa del cancro della vescica è complessa, poiché comprende sia fattori genetici intrinseci che fattori ambientali esterni.I due fattori di rischio patogeno più evidenti sono il fumo e l’esposizione professionale alle ammine aromatiche.Il fumo è attualmente il fattore di rischio più certo per il cancro alla vescica.Il 30%-50% dei tumori alla vescica è causato dal fumo.Il fumo può aumentare il rischio di cancro alla vescica da 2 a 6 volte.Con il prolungarsi del tempo in cui si fuma, aumenta significativamente anche l’incidenza del cancro alla vescica.Un altro importante fattore di rischio patogeno è legato ad una serie di occupazioni o esposizioni professionali.È stato confermato che l'anilina, il diamino difenile, la 2-naftilammina, la 1-naftilammina sono tutti agenti cancerogeni del cancro della vescica.L’esposizione a lungo termine a queste sostanze chimiche aumenta la probabilità di cancro alla vescica.I fattori occupazionali rappresentano circa il 25% del numero totale di pazienti affetti da cancro della vescica.Le occupazioni legate al cancro della vescica includono prodotti in alluminio, catrame di carbone, asfalto, coloranti, gomma, gassificazione del carbone e altre industrie.

ultime notizie sull'azienda Diagnosi clinica e cura fisiologica del cancro alla vescica.  1

Manifestazioni cliniche

 

Circa il 90% o più dei pazienti affetti da cancro della vescica inizialmente presenta ematuria, solitamente manifestata come ematuria macroscopica, indolore, intermittente durante tutto il decorso, talvolta anche come ematuria microscopica.L'ematuria può comparire solo una volta o durare da un giorno a diversi giorni e può attenuarsi o arrestarsi da sola.A volte la coincidenza tra l'assunzione di medicinali da parte del paziente e la cessazione dell'ematuria spesso dà al paziente l'illusione della “cura”.Alcuni pazienti possono presentare nuovamente ematuria dopo un certo periodo di tempo.Il colore dell'ematuria varia dal rosso chiaro al marrone scuro, spesso rosso scuro.Alcuni pazienti lo descrivono come acqua per lavare la carne e acqua per il tè.La quantità di sanguinamento e la durata dell’ematuria non sono necessariamente proporzionali alla malignità, alle dimensioni, alla portata e al numero dei tumori.A volte, quando si verifica un'ematuria macroscopica, il tumore è già grande o tardivo;a volte un piccolo tumore può causare una grande ematuria.Ad alcuni pazienti viene diagnosticato un tumore alla vescica durante i controlli sanitari effettuati con l'ecografia B.Il 10% dei pazienti affetti da cancro della vescica può inizialmente presentare sintomi di irritazione della vescica, manifestati come minzione frequente, urgenza, disuria e difficoltà a urinare, e il paziente non presenta evidente ematuria macroscopica.Ciò è dovuto principalmente a necrosi tumorale, ulcerazione, tumori grandi o multipli nella vescica o infiltrazione diffusa di tumori della vescica nella parete vescicale, causando una diminuzione della capacità della vescica o un'infezione concomitante.I tumori nel trigono e nel collo della vescica possono ostruire l’uscita della vescica e causare sintomi di difficoltà a urinare.

 

Diagnosi clinica

 

Esame obiettivo e storia passataEsaminare il corpo per determinare se i segni generali di salute sono normali, compreso il controllo dei marcatori di malattie, come noduli o qualsiasi altra cosa che sembri anormale.Fanno parte dell'esame anche le abitudini di salute del paziente, le malattie passate e la storia dei trattamenti.

Esame interno Per esame vaginale e/o rettale.Il medico inserirà un dito guantato nella vagina e/o nel retto per sentire eventuali grumi.

Analisi delle urine Controllare il colore delle urine e le sostanze presenti nelle urine, come zucchero, proteine, globuli rossi e globuli bianchi.

Esame citologico delle urine Controllare l'urina al microscopio per vedere se sono presenti cellule anormali.

Cistoscopia La cistoscopia viene inserita nella vescica attraverso l'uretra.Il cistoscopio è uno strumento tubolare sottile dotato di una sorgente luminosa e di uno specchio per l'osservazione.Il cistoscopio può anche essere dotato di strumenti per il campionamento dei tessuti e i campioni di tessuto vengono quindi esaminati al microscopio per individuare eventuali segni di cancro.

 

Pielografia endovenosa (IVP)Una serie di esami a raggi X dei reni, degli ureteri e della vescica per verificare se è presente un cancro in questi organi.L'agente di contrasto viene iniettato nella vena e quando l'agente di contrasto attraversa i reni, gli ureteri e la vescica, viene eseguito un esame radiografico per verificare se sono presenti ostruzioni.

Biopsia Rimuovere parte delle cellule o dei tessuti e chiedere a un patologo di esaminarli al microscopio per verificare la presenza di segni di cancro.La biopsia del cancro della vescica viene solitamente eseguita durante la cistoscopia e l'intero tumore può essere rimosso durante la biopsia.

Suggerimenti clinici

 

Trattamento chirurgico(1) Resezione transuretrale (TUR) con elettrocauterizzazione: un intervento chirurgico che inserisce un cistoscopio (tubo sottile e leggero) nella vescica attraverso l'uretra.Quindi utilizzare uno strumento con un piccolo anello metallico per rimuovere il tumore o utilizzare una scossa elettrica ad alta energia per bruciare il tumore.Questo è ciò che viene chiamato elettrocauterizzazione.(2) Cistectomia parziale: un intervento chirurgico per rimuovere parte della vescica.Questo intervento è adatto a pazienti con cancro di basso grado e il tumore ha invaso la parete della vescica ma è limitato a una parte della vescica.Poiché viene rimossa solo una parte della vescica, il paziente può urinare normalmente dopo l’intervento.Questa è anche chiamata cistectomia segmentale.(3) Cistectomia radicale: un intervento chirurgico per rimuovere la vescica, eventuali linfonodi e organi vicini contenenti cellule tumorali.Quando il cancro della vescica invade la parete muscolare o quando il cancro superficiale colpisce gran parte della vescica, è possibile eseguire questo intervento chirurgico.Per gli uomini gli organi vicini da asportare sono la prostata e le vescicole seminali.Per le donne, verranno rimossi l’utero, le ovaie e parte della vagina.A volte, quando il tumore si è diffuso al di fuori della vescica e non può essere rimosso completamente, è possibile eseguire un intervento chirurgico per rimuovere solo la vescica per ridurre i sintomi urinari causati dal cancro.Quando la vescica dovrà essere rimossa, il chirurgo creerà un altro modo per urinare.(4) Deviazione urinaria: un intervento chirurgico per creare un nuovo modo per il corpo di immagazzinare ed espellere l'urina.Anche se il medico rimuove tutte le cellule tumorali visibili durante l’intervento, ci saranno comunque pazienti che verranno sottoposti a chemioterapia dopo l’intervento per uccidere eventuali cellule tumorali rimanenti.Il trattamento somministrato dopo l’intervento chirurgico per ridurre il rischio di recidiva del cancro è chiamato terapia adiuvante.

ultime notizie sull'azienda Diagnosi clinica e cura fisiologica del cancro alla vescica.  2

RadioterapiaLa radioterapia è un tipo di trattamento contro il cancro che utilizza raggi X ad alta energia o altri tipi di radiazioni per uccidere le cellule tumorali o impedirne la crescita.Attualmente esistono due tipi di radioterapia.La radioterapia esterna utilizza una macchina esterna al corpo per irradiare il cancro.La radioterapia interna utilizza sostanze radioattive sigillate in aghi, particelle impiantate, fili o cateteri, posizionate direttamente nel cancro o in prossimità del cancro e che agiscono su di esso.La modalità di somministrazione della radioterapia dipende dal tipo e dallo stadio del cancro da trattare.

 

ChemioterapiaLa chemioterapia è un metodo che utilizza farmaci per arrestare la crescita delle cellule tumorali, uccidendole o impedendone la divisione.Quando la chemioterapia viene somministrata per via orale o mediante iniezione in una vena o in un muscolo, il farmaco entra nel flusso sanguigno e raggiunge tutte le cellule tumorali dell’organismo (chemioterapia sistemica).Quando i farmaci chemioterapici vengono somministrati direttamente nel liquido cerebrospinale, in un organo o in una cavità corporea come l'addome, i farmaci colpiranno principalmente le cellule tumorali in queste aree (chemioterapia regionale).Per il cancro della vescica, la chemioterapia regionale verrà eseguita all'interno della vescica (inserita nella vescica attraverso un tubo inserito nell'uretra).

 

Terapia biologicaLa terapia biologica è un metodo di trattamento che utilizza il sistema immunitario del paziente per combattere il cancro.Utilizzare sostanze prodotte dall'organismo o in laboratorio per promuovere, indurre o ripristinare il meccanismo di difesa naturale dell'organismo contro il cancro.Questo tipo di trattamento del cancro è anche chiamato bioterapia o immunoterapia.Il trattamento del cancro della vescica può anche utilizzare la terapia biologica intravescicale con BCG (Bacillus Calmette-Guerin).Utilizzare un catetere (tubo sottile) per introdurre direttamente la soluzione contenente BCG nella vescica.

 

Assistenza vivente per il cancro alla vescica

 

Assistenza psicologicaI pazienti affetti da cancro alla vescica sono soggetti ad ansia e panico e possono avere difficoltà ad accettare la realtà della deviazione urinaria.Gli operatori sanitari dovrebbero stabilire un buon rapporto con i pazienti, comunicare attivamente con i pazienti e le loro famiglie e guadagnarsi pienamente la fiducia dei pazienti.Dovrebbero spiegare in dettaglio la conoscenza rilevante di questa malattia, informare i pazienti sulle possibili complicanze e reazioni avverse, eliminare la paura, l'ansia e persino la disperazione dei pazienti e incoraggiarli ad affrontare la malattia con un atteggiamento positivo e a collaborare attivamente al trattamento.

 

Osservazione della malattiaPrima dell'intervento chirurgico, è importante osservare attentamente l'ematuria del paziente.Dopo l'intervento chirurgico, monitorare attentamente i segni vitali del paziente, monitorare continuamente l'elettrocardiografia, osservare e registrare i cambiamenti nel polso, nella frequenza cardiaca, nella pressione sanguigna, ecc. del paziente e garantire la regolarità della trasfusione di sangue e dell'infusione di liquidi del paziente.Osservare la situazione dell'essudamento della ferita e cambiare le medicazioni in tempo.Monitorare regolarmente i cambiamenti nei globuli bianchi e nella temperatura corporea del paziente e osservare se si verifica un'infezione.Osservare il colore, la natura e il volume dei vari fluidi di drenaggio.Se una grande quantità di liquido rosso vivo viene drenata in un breve periodo di tempo, il medico deve essere informato in tempo per il trattamento.

 

Cura dieteticaPrima dell’intervento chirurgico, ai pazienti deve essere somministrato cibo ad alto contenuto proteico, facilmente digeribile e altamente nutriente.Per i pazienti con difficoltà a mangiare, dovrebbe essere fornito un supporto nutrizionale per via endovenosa per correggere l'anemia e migliorare lo stato nutrizionale complessivo del paziente.Dopo l'intervento di elettroresezione del tumore della vescica transuretrale, il paziente può mangiare 6 ore dopo.La dieta dovrebbe essere ricca di nutrienti e cibi con fibre grossolane, mentre i cibi piccanti e irritanti dovrebbero essere evitati.

 

Tubo di drenaggioCura Etichette diverse dovrebbero essere attaccate ai vari tubi di drenaggio per distinguerle.Il tubo di drenaggio deve essere fissato correttamente per evitare che cada.Mantenere il drenaggio liscio ed evitare piegamenti.Osservare e registrare i cambiamenti nella natura, nel colore e nel volume del fluido di drenaggio.

 

Pre e post chemioterapiaCura Se le condizioni del paziente lo consentono e vi è indicazione alla radioterapia e alla chemioterapia, la radioterapia e la chemioterapia verranno eseguite mezzo mese dopo l'intervento.I pazienti che riescono a trattenere l'urina dopo l'intervento chirurgico di conservazione della vescica verranno immediatamente sottoposti a chemioterapia di perfusione della vescica.Prima della perfusione vescicale, l’urina deve essere svuotata per prevenire la diluizione del farmaco chemioterapico.Dopo la perfusione, si consiglia al paziente di bere più acqua e di urinare frequentemente per espellere il farmaco chemioterapico rimasto nella vescica.

 

Introduzione dell'azienda:

Shenzhen SurgSci Medical Ltd., composta da esperti clinici, esperti di vendite veterani del settore, talenti di alto livello a Shenzhen, ruota attorno a bisturi chirurgici ad ultrasuoni minimamente invasivi, suturatrici elettriche, materiali medici per impianti chirurgici, ecc., aderisce al concetto di prodotto di sostituzione delle importazioni e innovazione domestica e svolge attività di ricerca e sviluppo tecnologico.Nel 2019, ha ricevuto investimenti dal Shenzhen Angel Mother Fund e ha completato decine di milioni di finanziamenti strategici nel 2020. Fin dalla sua fondazione, ha costruito congiuntamente un laboratorio di materiali metallici medicali, un laboratorio acustico, uno strumento di precisione e un laboratorio di misurazione, e un laboratorio di pulizia sterile GMP con rinomate università nazionali.Ha un team di ricerca e sviluppo di oltre 40 persone.Dalla sua istituzione, ha richiesto più di 60 brevetti in patria e all'estero, inclusi più di 20 brevetti di invenzione, 2 brevetti di invenzione internazionali e più di 30 brevetti autorizzati.Ha fatto importanti passi avanti nel campo delle leghe di titanio a grana fine e dei materiali ceramici piezoelettrici ad alte prestazioni, risolvendo il rischio di tagli alle forniture estere.Divulgherà la tecnologia medica minimamente invasiva, condividerà cure umanistiche di alta qualità come missione, si baserà sulla pratica clinica, si unirà con le università, avvantaggerà i pazienti, darà pieno spazio alla forza di ricerca e sviluppo della tecnologia ingegneristica dell'azienda, esplorerà continuamente il vantaggio vantaggioso per tutti modalità di produzione, istruzione, ricerca e applicazione dell’ingegneria medica, contribuiscono alla causa medica nazionale e condividono la tecnologia medica minimamente invasiva con il mondo.

 

introduzione al prodotto

Nome prodotto: kit stent ureterale monouso

ultime notizie sull'azienda Diagnosi clinica e cura fisiologica del cancro alla vescica.  3

Ambito di applicazione: questo prodotto è adatto per collegare la pelvi renale umana e la vescica e per sostenere e drenare l'uretere umano.

Produttore: SurgSci Medical Ltd.

 

A proposito di Surgsci

Surgsci Medical Ltd. mira a migliorare la salute e la qualità della vita delle persone.Aderiamo alla missione di ricerca e sviluppo indipendenti, diffondiamo la tecnologia medica minimamente invasiva e condividiamo cure umanistiche di alta qualità.Attraverso la pratica clinica, innoviamo la tecnologia a vantaggio dei pazienti, del personale medico e delle istituzioni mediche.Forniamo soluzioni olistiche innovative per chirurgia epatobiliare e gastrointestinale, chirurgia otorinolaringoiatrica, chirurgia colorettale, chirurgia bariatrica, oncologia, urologia, chirurgia toracica, chirurgia femminile e infantile, neurochirurgia, ecc. Siamo a Shenzhen, Guangdong.Fondata nel 2017, Surgsci è un'impresa high-tech nazionale, focalizzata sull'innovazione dei materiali di consumo intelligenti per la chirurgia mini-invasiva.Siamo specializzati nella produzione di strumenti chirurgici laparoscopici, compresi trocar laparoscopici monouso e bisturi ad ultrasuoni ecc. Possediamo due stabilimenti a Pingshan e nel distretto di Bao'an, per un totale di circa 1500 metri quadrati di ufficio di ricerca e sviluppo e 4000 metri quadrati di officina pulita GMP con ISO13485.Integriamo progettazione, ricerca e sviluppo, produzione e vendita.Al momento, abbiamo più di 40 brevetti autorizzati in patria e all'estero.I prodotti hanno ottenuto CE e FDA e sono venduti in quasi 30 paesi in Europa, Asia, Medio Oriente e Sud America.Forniamo servizi OEM e ODM di alta qualità riconosciuti e favoriti dai nostri clienti.Attendo con ansia la vostra richiesta e collaborazione.

Invii la vostra indagine direttamente noi

Norme sulla privacy Buona qualità della Cina Trocar laparoscopico eliminabile Fornitore. © di Copyright 2020-2024 disposabletrocar.com . Tutti i diritti riservati.